Sistema sull' Opera completa

Scrivania di lavoro di Alberto Acquaro


Visita guidata del sistema

    pag. 9 di 11    
( Nel corpo del testo seguente, cliccando sulle scritte di questo colore si ottengono le FIGURE relative alla presente Visita ).


ESEMPIO DI RICERCA CRONOLOGICA


Il capitolo dedicato alla Cronologia offre una serie di strumenti utili sia agli studenti, a livello culturale, che agli studiosi interessati alla problematica relativa alla datazione dei manoscritti.
Partendo dalla pagina-video principale di Figura 1, si operi un Clic sul comando "CRONOLOGIA"; apparirà una pagina-video che consentirà l'accesso alla panoramica introduttiva "ERE e PERIODI CRONOLOGICI" ; quindi, per l'Era cristiana, abbiamo una nota sugli "STILI dell' ERA CRISTIANA". Un ulteriore Clic sul comando "CALENDARIO ECCLESIASTICO" farà apparire la pagina-video di Figura 21 (nella figura essa risulta già attivata sul calcolo delle "FESTE MOBILI", funzione di cui diremo più avanti).

Vedi Figura 21 - Pagina-video dedicata al Calendario Ecclesiastico.

Per cominciare, si ascoltino con attenzione sia le Note vocali che i chiarimenti relativi alle "frasi calde" in "DANTE 2000" colorate in violetto e si dia una scorsa alla lista indotta dal comando "STATI / CITTA' " ( notizie sui momenti dell'eventuale adozione del Calendario Gregoriano ).

Ipotizziamo ora il caso di uno Studente che debba preparare una ricerca sulla battaglia di Campaldino. Plausibilmente, egli, dalla pagina di Figura 3, avrà già fatto selezionare dal Sistema i Documenti riguardanti il Descrittore 'CAMPALDINO' ed avrà fatto stampare il risultato della selezione, dal quale avrà desunto, tra l'altro, la data della battaglia ( 11.6.1289 ). Per completare la raccolta dei dati, il nostro Studente si porterà quindi alla pagina di Figura 21.
Dopo aver scelto con un Clic il Calendario Giuliano, egli otterrà dal Sistema le seguenti informazioni:
  • l' 11 giugno di quell'anno si festeggiava il 'Sabbatum Trinitatis' ovvero il 'Sabato dopo la SS. Trinità' ( "FESTE MOBILI" ) ;
  • nel Casentino quel giorno era onorato San Barnaba ( "SANTI e BEATI" ) ;
  • in quel giorno non cadeva alcuna festività liturgica fissa ( "FESTIVITA' " ) ;
  • conferma del fatto che quel giorno era un sabato ( "SETTIMANALE" ) ;
  • la luna era in fase calante, vicina all' ultimo quarto ( "FASI LUNARI" ).
Vedi Figura 22 - Pagina-video a seguito della ricerca dei santi onorati il giorno della battaglia di Campaldino.


Sempre nel capitolo della Cronologia, si consiglia si dare uno sguardo alle 4 nuove funzioni introdotte nella Versione 4.0 :
  • "CRONOLOGIA EVENTI "vissuti" da Dante", con riferemento ad eventi personali, storici, letterari, scientifici/tecnici e naturali ;
  • "COSTELLAZIONI nella Commedia", con la visualizzazione dei Documenti che si riferiscono ad esse ;
  • "CRONOLOGIA della storia di ROMA", che riporta in coda un gustosissimo stralcio dall'Editto di Diocleziano sui prezzi ;
  • "CRONOLOGIA dei PONTEFICI cattolici", dalle origini ai giorni nostri.



AUTORI COEVI


Per quanto riguarda l'Archivio delle Opere in volgare degli autori coevi, ci limitiamo a proporre, alla Figura 23, la pagina-video che si ottiene con un Clic sul comando "AUTORI COEVI" alla pagina-video di Figura 1.

Vedi Figura 23 - Pagina-video dedicata agli Autori Coevi a Dante, nel corso di una ricerca sulle opere di Guido Guinizzelli.

Lo stato della pagina, come rappresentata in Figura, si ottiene scegliendo, con un Clic, l'autore Guido Guinizzelli, attivando con un altro Clic il comando "Ricerca Parola/Stringa", digitando nello spazio bianco 'gentil cosa' ed, infine, agendo sul tasto di Avanzamento.

Sfruttando l'Archivio in questione ( circa 1500 componimenti e, in particolare, oltre 850 sonetti ) è stato possibile condurre la ricerca sul problema dell' attribuzione a Dante del Fiore, brevemente descritta al prossimo capitolo.

Si avverte, infine, che con la Versione 4.0 è stata introdotta in questo Archivio la "Vita di Dante" del Boccaccio, lettura indispensabile per una migliore conoscenza della figura del Poeta.




FONTI DI DANTE


L' Archivio relativo alle Fonti di Dante, ultimo nato fra i numerosi archivi del Sistema, trova un ulile collegamento logico all' Opera di Dante nel dotto commento della Commedia curato dal Tommaseo, ricco di numerosi e puntuali rimandi alle fonti (circa 3000) del Poeta.

L'archivio in questione è cresciuto faticosamente nel tempo e nacque con le opere dei classici latini più significative quali fonti del Poeta. Le Versione 4.0 del Sistema ha segnato un rilevamte progresso con la registrazione delle Sacre Scritture, conferendo a "DANTE 2000" le caratteristiche di un uno strumento di lavoro praticamente insostituibile per gli studiosi di Dante.

L' accesso all'Archivio delle Fonti può avvenire sia su richiesta dalla prima pagina del Sistema (vedi Figura 1) che durante la consultazione del generico Commento della Commedia (vedi Figura 7) ; per quest'ultima fase sono predisposti rimandi automatici ai brani indicati nelle note di commento, che si sono rivelati, nella pratica di studio, di notevole utilità.
A tal proposito, è opportuna la seguente OSSERVAZIONE, rivolta principalmente alle Case Editrici titolari dei diritti di diffusione dei più significativi Commenti della Commedia:
  • La registrazione di un Commento nell' ambiente di "DANTE 2000" conferisce al Commento stesso un notevole valore aggiunto, favorendone la diffusione. Tale osservazione, valida in maggiore misura per i Commenti di maggior valore, vuole suonare come un invito alle Case Editrici interessate a voler richiedere la registrazione in "DANTE 2000" dei Commenti di loro competenza. E' da sottolineare, infine, che l'architettura del Sistema consente di considerare il generico Commento come un prodotto opzionale, gestibile in toto dalla singola Casa Editrice.

    Per quanto riguarda l'Archivio delle Fonti, in tal sede ci limitiamo a proporre, alla Figura 24, la pagina-video che si ottiene con un Clic sull'apposito comando alla pagina-video principale di Figura 1.
    Lo stato della pagina, come rappresentata nella Figura, si ottiene scegliendo, con un Clic, l' Autore/Opera 'P.Ovidio Nasone - Metamorfosi', attivando con un altro Clic i comandi "Ricerca Parola/Stringa" e "PAROLA", digitando, nell'apposito spazio bianco, 'Phoebe' ed, infine, agendo sul tasto di Avanzamento.

    Vedi Figura 24 - Pagina-video dedicata alle Fonti di Dante, nel corso di una ricerca sulle Metamorfosi di Ovidio.


















  • Visita guidata pag.9


















    Visita guidata pag.9


















    Visita guidata pag.9


















    Visita guidata pag.9


















    Visita guidata pag.9


















    Visita guidata pag.9

















    Visita guidata pag.9
















        pag. 9 of 11    


    "DANTE 2000" - Scrivania di lavoro di Alberto Acquaro [ Mappa ]

    Sito a cura di Filarete S.r.l.