Sistema sull' Opera completa

Scrivania di lavoro di Alberto Acquaro


Visita guidata del sistema

    pag. 3 di 11    
( Nel corpo del testo seguente, cliccando sulle scritte di questo colore si ottengono le FIGURE relative alla presente Visita ).


Vedi Figura 5 - Prima pagina con i Documenti selezionati a seguito della richiesta 'Nove * (Terzine + Vita Nuova)'.

Nelle pagine dedicate alla visualizzazione dei Documenti selezionati (in generale non consecutivi rispetto all'ordine in archivio), nel riquadro di sinistra appaiono i Documenti stessi e in quello di destra, per ognuno di essi, indicazioni relative alla sua ubicazione e ai suoi eventuali legami ad altre informazioni. I pallini bianchi tra i due riquadri servono alla scelta di uno dei Documenti, allo scopo di proseguire la ricerca su di esso. Nella pagina della Figura 5, risulta già scelto, mediante un Clic sul relativo pallino, il primo Documento, una terzina della Commedia (Pd II 7).
Le eventuali lettere alla destra della ubicazione stanno ad indicare:

T > la presenza di un Testo legato al Documento ( per le Schede-Indice tale testo, sempre presente, è costituito da un brano di una Opera minore, nel caso presente da un capitolo della Vita Nuova ) ;
C > la presenza (solamente per le terzine della Commedia) di uno o più Commenti legati al Canto di appartenenza della terzina interessata ;
R > la presenza di uno o più "Rimandi intertestuali", cioè di rimandi dal Documento in questione ad altri Documenti dell'Archivio; tali legami non riguardano le "Schede informative" ;
 I  > la presenza di una Immagine legata al Documento ;
V > la presenza di una Citazione vocale legata al Documento (novità della Versione 4.0).

Sempre con riferimento alla Figura 5, intravediamo alla sommità sinistra della pagina tre quadratini con relative scritte (forse non leggibili, in quanto qui abbiamo una riproduzione in formato ridotto della pagina) : "Lettura facilitata", "Attori Dialogo" e ""Traduzioni" Commedia". Essi corrispondono a tre opzioni a disposizione dll'Utente. La prima comporta, in generale, eventuali brevissimi chiarimenti (80 caratteri a disposizione), che appare accanto alla terzina e che, nell'esempio, si riduce alla segnalazione di una "Citazione vocale" legata alla terzina (udibile mediante il comando "V"). La seconda comporta l'eventuale indicazione, in vocale, del personaggio che parla nella terzina. La terza propone la scelta tra le "Traduzioni", nelle altre 4 lingue previste, della terzina interessata.
Il Sistema, senza indicazioni dell'Utente, attiva le prime due opzioni e disattiva la terza, situazione in ogni momento mutabile mediante Clic sui tre quadratini.
Le tre funzioni descritte, tutte di grande utilità per i non addetti ai lavori, sono state introdotte nella Versione 4.0 con molta discrezione, allo scopo di non penalizzare il dovuto risalto al testo, indispensabile quando, liberi da impegni di studio, si voglia godere della lettura dei versi.

Sempre con riferimento alla Figura 5, abbiamo altre novità della Versione 4.0, quattro funzioni attivabili mediante altrettanti comandi raggruppati al fondo della pagina :
- "ARGOMENTO CANTI (Porena)" (per la Commedia) che rende disponibile l'esposizione dell'argomento del Canto d'appartenenza della terzina interessata, brevissima esposizione dovuta al Porena ;
- "DIARIO di VIAGGIO" (per la Commedia) che indica l'argomento trattato, il luogo e l'ora ai quali si riferisce la terzina ;
- "COSMO" che offre un grafico relativo alla Cosmogonia dantesca ;
- "INFERNO" che fornisce uno spaccato dell' Inferno.
Per questo tipo di ausilio visivo, abbiamo ritenuto opportuno limitarci a tali due grafici, che erano i più necessari.

Per usufruire dell'ascolto di una "Fonte sonora" (novità della Versione 4.0), eventualmente presente nel proprio "Archivio personale", occorre un Clic sul comando "Fonti sonore". Circa tale importante argomento, si consulti il passo della Visita legato alla Figura 27 o, meglio, si attivi (in "DANTE 2000") il comando "???" alla pagina-video rappresentata da quella stessa figura.

Sempre rimanendo sulla prima pagina-dati e con il pallino del primo Documento attivato, iniziamo a provare i vari comandi possibili. Un Clic sul Comando "CONTESTI e TRAD" (Contesti e "Traduzioni") causerà l'apparire della pagina in Figura 6.

Vedi Figura 6 - Pagina prevista per la visualizzazione dei Contesti e delle "Traduzioni".

Qui va specificato che per contesto di un Documento si intende il suo contesto nell'ambito dell' Archivio dei Documenti, il che significa che, a partire dal Documento interessato, agendo sui comandi di Cambio-pagina, può essere visitato l'intero Archivio, passando con continuità dalle terzine della Commedia, alle Schede-Indice e quindi alle Schede informative di vario tipo.

Il riquadro a destra, dedicato alle "Traduzioni" della Commedia, scompare appena la pagina finisce di contenere delle terzine. Per la visione delle "Traduzioni" occorre un Clic sulla freccia del 'menù a tendina' a fondo giallo e, quindi, un Clic sulla "Traduzione" scelta. A tal proposito occorre precisare che solamente alcune delle "Traduzioni" indicate nel menù sono complete ( una in Inglese, una in Spagnolo, una in Tedesco ed una in Francese ); in generale, per motivi concernenti i diritti di diffusione, ci siamo limitati, a scopo esemplificativo, per un'altra decina di lingue estere o dialetti italiani, alla registrazione dell'inizio della Commedia. Avremo modo di prendere visione di tutti gli esempi nella "Visitazione dell' Archivio dei Documenti".
Si provino i tre tipi di carattere messi a disposizione (MS Serif, MS Sans Serif ed Arial).

Visionata la pagina relativa ai Contesti e alle "Traduzioni", si esca da essa con un Clic sul comando "Uscita", tornando alla pagina di Figura 5. Cogliamo quindi l'occasione per vedere quale immagine sia legata al primo Documento, il che si ottiene mediante un Clic sul comando apposito (con l'icona di Dante). Apparirà l'immagine dell'Orsa Minore e della Maggiore, legata logicamente alla corrispondente terzina, e la cui scomparsa si otterrà con un altro Clic sullo stesso comando.
Sempre operando sulla stessa pagina e sullo stesso Documento (Pd II 7), passiamo ora ai Commenti relativi al II Canto del Paradiso, operando un Clic sulla freccia del 'menù a tendina' "Commenti Commedia". Fra i Commenti proposti scegliamo il primo ( note di Niccolò Tommaseo ) con un Clic su di esso ed uno sul comando "OK" a sinistra. Apparirà la pagina di Figura 7.

Vedi Figura 7 - Pagina dedicata ai Commenti della Commedia.

Nella pagina di Figura 7 abbiamo la casella di sinistra con il testo del II Canto del Paradiso e quella di destra con le note del Tommaseo. Per ogni terzina è riportata sia la numerazione del verso finale che la numerazione della terzina stessa. Esse sono entrambe necessarie in quanto la prima è quella generalmente usata dai Curatori e la seconda è usata, ad esempio, dal Tommaseo.
Ci auguriamo che, quando saranno superati i problemi relativi ai diritti di diffusione, "DANTE 2000" possa offrire tutti i più significativi commenti della Commedia.
Dalla Figura si può desumere che, oltre alla usuale consultazione del Commento, è possibile attivare i Rimandi automatici agli opportuni brani delle Fonti di Dante (arricchite con la Versione 4.0 delle Sacre Scritture) e le Ricerche di stringhe di caratteri fra le note.

Consultato il Commento relativo al II Canto del Paradiso, si ritorni, con un Clic su "Uscita", alla pagina di Figura 5. A questo punto si attivi il pallino relativo all'ultimo Documento della pagina, cioè la Scheda-Indice del capitolo VI della Vita Nuova, e se ne visioni il testo mediante un Clic sul comando "TESTO", passando alla pagina di Figura 8.

Vedi Figura 8 - Pagina con il testo relativo alla Scheda-Indice Vn VI.

Nella pagina a Figura 8 è riportato il capitolo VI della Vita Nuova e risulta evidenziato in rosso il paragrafo 2, in quanto in esso si dice del numero nove.
Si noti che anche in questa pagina è possibile l'ascolto di una "Fonte sonora" ( si consulti il passo della Visita legato alla Figura 27 ).

Cogliamo l'occasione per chiarire come si comporta il Sistema nell'evidenziare o meno un brano del testo (per la prosa, uno o più paragrafi e per i componimenti in versi, uno o più versi). Distinguiamo due casi:
A - Selezione derivante da espressione con un solo Descrittore - Se il testo non presenta alcuna parte evidenziata, ciò significa che il legame logico è tra il Descrittore e l' intero testo ; qualora tale legame sia limitato ad una parte di esso, viene evidenziata in rosso quest'ultima.
B - Selezione derivante da espressione con più Descrittori - In tal caso, il Sistema si comporta in maniera analoga, con riferimento, però, al primo Descrittore dell'espressione; nel caso del nostro esempio infatti, è stato evidenziato in rosso il paragrafo che riguarda il Descrittore 'NOVE'.

Spieghiamo la funzione della linea '==== Allegati ==='. La sua presenza ha senso per i testi legati alle Schede-Indice, cioè per gli elementi delle Opere minori. Essa segna il limite del testo legato alla Scheda-Indice (nella generalità dei casi, un brano di Dante), oltre il quale l'utente della Edizione Aperta di "DANTE 2000" può registrare qualunque testo, suoi appunti o pagine di critica, che il Sistema considererà come "Allegati" e quindi non ne farà oggetto di ricerca, quando, come sarà mostrato nel seguito, sarà ordinata una "Ricerca Stringhe / Parole" (vedi comando nella pagina-video in Figura 4). Allo scopo di esemplificare il comportamento appena descritto, sono state registrate alcune righe a seguito del capitolo I della Vita Nuova.










Visita guidata pag.3


















Visita guidata pag.3


















Visita guidata pag.3


















Visita guidata pag.3


















Visita guidata pag.3


















Visita guidata pag.3


















Visita guidata pag.3


















Visita guidata pag.3


























    pag. 3 of 11    


"DANTE 2000" - Scrivania di lavoro di Alberto Acquaro [ Mappa ]

Sito a cura di Filarete S.r.l.