Scrivania di lavoro di Alberto Acquaro


Per favore,  un po’ di salutare umiltà


Firenze, 10 marzo 2009

     Del  21 dicembre 2008  è una mia lettera circa la convinzione che,  durante le campagne elettorali,  Berlusconi faccia un uso massiccio,  quantomeno nelle sue reti,  della tecnica dei messaggi  subliminali,  tecnica usata in alcuni momenti,  con profitto,  da  John McCain  durante le presidenziali USA

     È evidente come quell’avvertimento sia stato accolto con sufficienza  (almeno spero).   Abbiamo poi avuto i risultati delle elezioni sarde,  sorprendenti per le proporzioni,  e  proprio in questi giorni constatiamo che Berlusconi mostra un’anomala fretta che sia definito l’assetto di potere in RAI ;  sente odore di elezioni e vuole preparare per tempo la sua arma anche in qualche altro canale a lui amico.   Devo dire che mi sono sentito scoraggiato e stanco.   Sono passate alcune settimane e ho pensato che,  in queste condizioni,  siamo destinati al dominio perpetuo di Berlusconi e dei suoi eredi,  a prescindere dagli eventi.   Sento il dovere di insistere  e  questa volta voglio farlo violentando la mia natura,  per la quale non parlo mai volentieri di me.

     Per età anagrafica,  potrei essere padre di molti degli attuali parlamentari ;   è una vita che mi dedico allo studio e alla ricerca,  non invano ;   da molti anni mi interesso,  in particolare,  allo studio dei fenomeni di massa ;   da sempre seguo con estrema attenzione le vicende politiche e riesco puntualmente a prevederne,  con largo anticipo,  tutti gli eventi rilevanti.   Se dico che quanto penso a proposito di Berlusconi ha sicuro fondamento,  credo sia,  quantomeno,  opportuno  fare una verifica alle prossime elezioni europee,  visto che la possibilità tecnica di farlo esiste,   e pensare sin da oggi a una strategia,  anche legale,  per spezzare questo vortice perverso.


Alberto Acquaro


____________________________________________________________________________________






"DANTE 2000" - Scrivania di lavoro di Alberto Acquaro

Sito a cura di Filarete S.r.l.