Scrivania di lavoro di Alberto Acquaro


Nostalgia  del  mio  PD

Firenze, 15 dicembre 2015

     Avrei tanta voglia di tornare a votare per il mio PD.      Quando Renzi,  che vivendo a Firenze conosco bene,    divenne   segretario del PD   e   premier,     giurai di non votare più per un PD in queste precarie condizioni,   favorite da   Berlusconi   e deleterie per il nostro Paese e il nostro Partito,  che ora sembra avere ben poco di sinistra.

     Sono stato alla Leopolda, un'oretta, che è bastata per rendermi tanto triste.     C'è qualche esponente del PD che ha lasciato il Partito,   mentre è  Renzi  che dovrebbe lasciarlo  e  al più presto.

     Ho riflettuto a lungo   e   ho concluso che  la soluzione da auspicare  è  il ritorno di   Enrico Letta ,   vigliaccamente e volgarmente fatto fuori da  Renzi .

     Vi siete chiesti come mai   Maurizio Crozza ,    persona di indubbie qualità, da tempo prende di mira  Renzi ?

     Infine penso alla Sanità,  una delle poche nostre eccellenze,  che sta ora subendo un veloce degrado,  forse irreversibile.


              Cordialmente  e  sinceri auguri da   Alberto Acquaro


____________________________________________________________________________________






"DANTE 2000" - Scrivania di lavoro di Alberto Acquaro

Sito a cura di Filarete S.r.l.